Barbara Zarantonello


A Leggiuno molti mi conoscono ma credo sia comunque utile raccontare brevemente chi sono e le motivazioni che mi spingono a ricandidarmi.
Sono Barbara Zarantonello, ho 50 anni, sono sposata, ho due figli. Lavoro presso l'Istituto Domus San Giuseppe di Leggiuno. Sono volontaria presso l'hospice di Laveno Mombello e il Centro di aiuto alla Vita. L'impegno nel sociale, l'ascolto e l'attenzione al prossimo sono doti che da sempre mi porto dentro e che da anni metto al servizio della nostra comunità. Sono assessore uscente con delega alle politiche sociali e welfare. Anche nella nostra piccola Leggiuno troviamo realtà difficili che necessitano di un sostegno e di un supporto. Per questo anche oggi, come cinque anni fa, vorrei mettere a disposizione la mia esperienza e la mia predisposizione per aiutare le famiglie in difficoltà, per contribuire al miglioramento della vita dei leggiunesi o, più semplicemente, per stare loro accanto. Ho sempre cercato di agire in linea con il mio ruolo istituzionale e con i valori in cui credo e voglio ora rimettermi in gioco per il nostro paese. Un paese che, con grande capacità di osservazione e di ascolto sappia trovare risposte immediate e concrete alle giuste esigenze dei suoi cittadini.

Logo